MISSAGGIO

Operazione con la quale la colonna dialoghi, la colonna effetti e la colonna musica vengono sincronizzate e adattate reciprocamente le une alle altre.

MONTATORE

Tecnico specializzato nell'uso della moviola che, sulla base della sceneggiatura, delle indicazioni del regista e del suo gusto personale, taglia gli spezzoni della pellicola e provvede al loro raccordo logico-estetico.

OPERATORE

Tecnico specializzato che materialmente manovra la macchina da presa, secondo le istruzioni ricevute dal direttore della fotografia.

PANORAMICA

Movimento (e conseguente effetto visivo) che si ottiene facendo ruotare la macchina da presa attorno a un perno fisso.

PIANO

Rapporto tra il soggetto inquadrato e la sua distanza dall'obiettivo della macchina da presa.

PIANO AMERICANO

Inquadratura in cui il personaggio è ripreso fino al ginocchio.

PIANO MEDIO

Inquadratura del personaggio a mezza figura, cioè fino alla vita.

PIANO-SEQUENZA

Sequenza contenuta in una sola inquadratura.

PRATICABILE

Struttura del teatro di posa che sostiene le pareti e tutti quegli elementi che costituiscono la scena oppure serve a collocare in posizione elevata i riflettori o la macchina da presa.

PRIMISSIMO PIANO

Inquadratura in cui è presentato il solo volto dell'interprete, per mettere in risalto i sentimenti che esso esprime.

PRIMO PIANO

Inquadratura del personaggio fino alle spalle.

PRODUTTORE ASSOCIATO

Persona, ente o società che contribuisce al finanziamento di un film senza partecipare direttamente alle scelte artistiche.

PRODUTTORE ESECUTIVO

Rappresentante di una grande casa di produzione o appaltatore che funge da unione tra i finanziatori e il direttore di produzione.

REMAKE

Rifacimento, con eventuali aggiornamenti,
di un film di successo già realizzato in periodi precedenti.

ROAD MOVIE

Genere cinematografico comprendente i film in cui si raccontano avventure e disavventure di camionisti, motociclisti o automobilisti durante i loro lunghi viaggi.