ACCELERAZIONE

Effetto speciale che si ottiene facendo girare la macchina da presa a una velocità inferiore alla normale frequenza di proiezione di 24 fotogrammi al secondo.

ADATTAMENTO

Processo di trasposizione di un'opera letteraria, teatrale o musicale in soggetto cinematografico.

AIUTO REGISTA

Stretto collaboratore del regista, normalmente tiene sotto controllo il set e cura la partecipazione di generici e comparse.

ASINCRONISMO

Mancanza di esatta coincidenza fra colonna visiva e colonna sonora.

BLOCK BOOKING

Condizione posta dai distributori agli esercenti affinchè, insieme con un film di presunto grande richiamo, ne noleggino altri di importanza minore.

BLUE SCREEN

Sistema che consente di riprendere separatamente gli attori ( o parte della scena) e lo sfondo e di riunirli successivamente in fase di stampa.

CAMMEO
(CAMEO)

Fugace apparizione di un noto attore in un film di cui non è protagonista.

CAMPO

Porzione di spazio inquadrata dall'obiettivo della macchina da presa; varia in funzione della posizione della macchina stessa, del tipo di obiettivo montato e della distanza del soggetto.

CAMPO LUNGHISSIMO

Inquadratura che comprende uno spazio molto ampio, in cui la figura umana risulta piccola, molto lontana.

CAMPO LUNGO

Inquadratura che abbraccia un paesaggio abbastanza esteso, con la figura umana ancora lontana.

CAMPO MEDIO

Inquadratura in cui la figura umana entra interamente, o quasi, nel fotogramma.

CARATTERISTA

Attore o attrice, anche di buon livello, che per il suo particolare aspetto si specializza nell'interpretazione di un "tipo" fisso.

CARRELLATA

Movimento e conseguente effetto visivo che si ottiene sistemando la macchina da presa su una piattaforma mobile.