ed. Newton Compton

La storia di Renzo e Lucia, don Abbondio e padre Cristoforo, don Rodrigo e l’Innominato ha
appassionato generazioni di lettori e occupa ancora oggi un posto del tutto speciale nelle biblioteche
degli italiani. «Storia milanese del XVII secolo scoperta e rifatta da Alessandro Manzoni» era il
sottotitolo con cui l’autore presentava "I promessi sposi", uno dei capolavori della nostra letteratura,
affresco storico e romanzo in cui si fondono mirabilmente immagini forti e poetiche, pietas per
un’umanitą ingenua e dolente, ironia.

Titolo
I PROMESSI SPOSI
(idem)

Regia
Mario Camerini

Anno
1941

Durata
1:50

Interpreti principali

Gino Cervi
Dina Sassoli

Ruggero Ruggeri
Armando Falconi
Enrico Glori
Carlo Ninchi
Luis Hurtado
Evi Maltagliati
Ines Cristina Zacconi
Franco Scandurra

     
Sceneggiatura
Mario Camerini - Ivo Perilli
Gabriele Baldini
(dal romanzo di Alessandro Manzoni)
Fotografia
Anchise Brizzi
Montaggio
Mario Serandrei
Musica
Ildebrando Pizzetti
Critica

Pubblico
Il vigore della scrittura manzoniana
rimane distante e spesso ci si affida
all'impatto spettacolare delle masse.
(Diz. Mereghetti)


Cecchi Gori Home Video