ed. Feltrinelli

In una cittadina del "profondo" Sud degli Stati Uniti l'onesto avvocato Atticus Finch Ŕ incaricato della
difesa d'ufficio di un "negro" accusato di violenza carnale; riuscirÓ a dimostrarne l'innocenza, ma
l'uomo sarÓ ugualmente condannato a morte. La vicenda, che Ŕ solo l'episodio centrale del romanzo,
Ŕ raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le
signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro
atrocitÓ e violenza non riescono mai a essere pi¨ grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce,
ironico e pietoso, rivive il mondo dell'infanzia che Ŕ un po' di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni,
le sue scoperte, in pagine di grande rigore stilistico e condotte con bravura eccezionale.

Titolo
IL BUIO OLTRE LA SIEPE
(To kill a mockingbird)

Regia
Robert Mulligan

Anno
1962

Durata
2:10

Interpreti principali

Gregory Peck

Mary Badham
Philip Alford
John Megna
Brock Peters
Robert Duvall

     
Sceneggiatura
Horton Foote
(dal romanzo di Harper Lee)
Fotografia
Russell Harlan
Montaggio
Aaron Stell
Musica
Elmer Bernstein
Critica

Pubblico
Mulligan mette la capacitÓ di
sottolineare la parte emozionale
del racconto e l'abilitÓ nell'affrontare
temi importanti senza essere pedante.
(Diz. Mereghetti)


Universal Pictures